Il gruppo BMW fa squadra con AWS per accelerare l’innovazione basata sui dati nell’industria automobilistica

AWS e il gruppo BMW svilupperanno congiuntamente soluzioni innovative per il cloud e riqualificheranno fino a 5.000 ingegneri informatici delle affiliate del gruppo BMW, fornendo competenze sulle tecnologie per il cloud.

SEATTLE–(BUSINESS WIRE)–Amazon Web Services (AWS), società di Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN), e il gruppo BMW (OTCMKTS: BMWYY) hanno annunciato oggi una collaborazione strategica a tutto campo per accelerare ulteriormente il ritmo di innovazione delle case automobilistiche collocando dati e attività di analisi al centro del processo decisionale. Le società leader dei rispettivi settori uniranno le forze per sviluppare insieme soluzioni per il cloud in grado di incrementare efficienza, prestazioni e sostenibilità in ogni aspetto del ciclo vitale degli autoveicoli, dalla progettazione ai servizi post-vendita. Nell’ambito di questa collaborazione di ampio respiro, il gruppo BMW procederà alla migrazione dei dati dalle proprie unità aziendali e sedi operative di oltre cento Paesi ad AWS. Il trasferimento, che riguarderà diversi sistemi IT fondamentali per il gruppo BMW e database relativi a funzioni quali vendite, produzione e manutenzione, aiuterà ad aumentare l’agilità, ottenere nuove informazioni e innovare più rapidamente l’ambito esperienziale dei clienti. Le società, inoltre, effettueranno investimenti per formare e fornire a ben 5.000 ingegneri informatici delle affiliate del gruppo BMW le competenze necessarie all’impiego delle più recenti tecnologie di AWS, al fine di consentire alla forza lavoro aziendale globale di utilizzare meglio i dati a disposizione.

Pilastro della strategia è il lavoro svolto dal gruppo BMW per espandere l’archivio aziendale centralizzato di dati non elaborati (data lake) creato su Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), definito il “data hub sul cloud”, in modo da poter sfruttare i dati per garantire innovazione a livello globale alle aziende del gruppo. Il data hub sul cloud consentirà a tutti i dipendenti aziendali di avere un quadro operativo comune dell’intera organizzazione unitamente a un punto di partenza unificato per nuove iniziative di sviluppo. Dal data hub sul cloud, i dipendenti del gruppo BMW potranno accedere alla ricca gamma dei servizi di AWS, tra cui Amazon SageMaker (il servizio di AWS concepito per aiutare sviluppatori ed esperti di dati a costruire, formare e implementare rapidamente modelli di apprendimento automatico sul cloud e nelle ubicazioni periferiche), per elaborare, interrogare e arricchire diversi petabyte di dati relativi alla progettazione, alla produzione, alle vendite e alle prestazioni dei veicoli. Partner terzi del gruppo BMW, come concessionarie, fornitori e aziende tecnologiche, potranno inoltre immettere in sicurezza nel data hub sul cloud dati sul funzionamento e sulla manutenzione dei veicoli, nonché beneficiare di conoscenze ottenute tramite l’apprendimento automatico. Il gruppo BMW, per esempio, potrà applicare le tecnologie di apprendimento automatico per prevedere la domanda dei modelli della propria gamma di veicoli e delle dotazioni individuali su scala globale, oltre che per ottimizzare la pianificazione nelle proprie unità di vendita, produzione e acquisto per migliorare le esperienze della clientela.

AWS e il gruppo BMW collaboreranno anche allo sviluppo di soluzioni e prodotti innovativi per migliorare le prestazioni operative e aumentare la trasparenza della catena di fornitura. La piattaforma PartChain del gruppo BMW utilizza servizi di AWS, come Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS), insieme a strumenti open-source di gestione delle blockchain per migliorare la tracciabilità dei componenti degli autoveicoli e delle materie prime fondamentali attraverso la complessa catena di fornitura globale dell’industria automobilistica. Ciò consente al gruppo BMW non solo di collegare specifici componenti e veicoli a supporto degli accertamenti sui difetti, ma anche di comprovare la provenienza dei materiali da fonti socialmente responsabili. Il gruppo BMW utilizza Amazon SageMaker anche per esaminare i dati ricavati dai sottosistemi dei veicoli, sfruttando l’apprendimento artificiale per prevedere le prestazioni dei componenti, raccomandare in modo proattivo la manutenzione e informare i fornitori di componenti riguardo a potenziali problemi con i propri processi produttivi al fine di migliorare la qualità.

Al centro dell’accordo c’è il disegno delle società di riqualificare i dipendenti del gruppo BMW al fine di consentire loro una migliore applicazione dei dati e dei processi analitici nell’ambito dei propri ruoli, avvantaggiandosi appieno delle più moderne tecnologie cloud. AWS Professional Services e gli esperti di dati del gruppo BMW collaboreranno con i dipendenti del gruppo BMW per individuare le problematiche aziendali, valutare le tecnologie emergenti e sviluppare nuove soluzioni basate sul cloud per l’industria automobilistica. Le società, per esempio, intendono sviluppare una soluzione per l’elaborazione del linguaggio naturale, ottimizzata per la terminologia usata nell’industria automobilistica, in grado di estrarre, elaborare e interpretare automaticamente i dati provenienti da fonti di testo diverse come relazioni degli stabilimenti, social media e chatbot per la clientela, per fornire una panoramica più completa delle problematiche delle attività del gruppo BMW e individuare le informazioni riguardanti assistenza alla clientela, marketing, conformità, manutenzione e le funzioni correlate. Con il supporto del servizio AWS Training and Certification, il gruppo BMW intende formare fino a 5.000 ingegneri informatici delle aziende affiliate e certificarne oltre 2.000 per quanto riguarda i servizi di AWS, con particolare enfasi sull’apprendimento automatico e l’analisi dei dati, per permettere alla forza lavoro aziendale di proseguire sulla strada dell’innovazione.

“Il gruppo BMW sta guidano il settore automobilistico lungo la strada della digitalizzazione e dell’innovazione”, ha dichiarato Alexander Buresch, direttore informatico e vicepresidente senior per la funzione IT del gruppo BMW. “Stiamo mettendo i dati sempre più al centro del nostro modo di lavorare e siamo ansiosi di poter collaborare con AWS per unire i nostri talenti, continuando a sollevare l’asticella dell’innovazione per le case automobilistiche e offrendo nuove ed entusiasmanti esperienze ai nostri clienti di tutto il mondo.”

“AWS mette a disposizione il pacchetto più completo di offerte per il cloud per consentire alle case automobilistiche di creare applicazioni che coprano ogni aspetto del viaggio dei clienti. Combinando le competenze specialistiche del gruppo BMW con la comprovata leadership di AWS nel cloud, stiamo estendendo il nostro impatto nell’industria automobilistica per fare in modo che tutte le parti interessate, dai produttori di componenti ai meccanici, possano beneficiare di maggiori conoscenze e visibilità”, ha affermato Matt Garman, vicepresidente per le vendite e il marketing di Amazon Web Services, Inc. “Con l’evolversi delle aspettative della clientela in parallelo con le tecnologie automobilistiche, le case produttrici di autoveicoli potranno, con l’aiuto di AWS, cogliere più facilmente nuove opportunità e assumere il comando in aree quali produzione di veicoli elettrici e autonomi, ridesharing, servizi dati e molto altro ancora.”

Informazioni su Amazon Web Services

Amazon Web Services è da 14 anni la piattaforma cloud più completa e più ampiamente adottata a livello mondiale. AWS offre oltre 175 servizi di alta gamma per informatica, stoccaggio, database, networking, analitica, robotica, apprendimento automatico e intelligenza artificiale (IA), Internet degli oggetti (Internet of Things, IoT), dispositivi mobili, sicurezza, ibridi, realtà virtuale e aumentata (Virtual Reality, VR e Augmented Reality, AR), mezzi multimediali, e sviluppo, distribuzione e gestione di applicazioni da 77 zone di disponibilità (Availability Zone, AZ) in 24 regioni geografiche, con piani annunciati per altre 18 zone di disponibilità e sei nuove regioni AWS in Australia, India, Indonesia, Giappone, Spagna e Svizzera. Milioni di clienti, comprese alcune delle imprese in fase di avviamento in più rapida crescita, alcune delle più grandi organizzazioni e alcune delle più importanti agenzie governative, fanno affidamento su AWS per alimentare le loro infrastrutture, accrescere l’agilità e ridurre i costi. Per ulteriori informazioni su AWS visitate aws.amazon.com.

Informazioni su Amazon

Amazon opera attenendosi a quattro principi: attenzione minuziosa al cliente anziché alla concorrenza, spirito inventivo, perseguimento dell’eccellenza operativa e lungimiranza. Recensioni di clienti, shopping con 1 clic, raccomandazioni personalizzate, Prime, Fulfillment by Amazon (Vendere su Amazon), AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e servizi ideati da Amazon. Per ulteriori informazioni visitate amazon.com/about e seguite @AmazonNews.

Informazioni sul gruppo BMW

Con i quattro marchi BMW, MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad, il gruppo BMW è il più importante produttore mondiale di automobili e motocicli di alta gamma, oltre che fornitore di esclusivi servizi finanziari e di mobilità. La rete produttiva del gruppo BMW comprende 31 impianti di produzione e montaggio in 15 Paesi. La società dispone di una rete di vendita globale in oltre 140 Paesi. Nel 2019 il gruppo BMW ha venduto più di 2,5 milioni di veicoli per il trasporto di passeggeri e oltre 175.000 motocicli in tutto il mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2019 è risultato pari a 7,118 miliardi di euro a fronte di un fatturato di 104,210 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2019, il gruppo BMW contava 126.016 dipendenti.

Il successo del gruppo BMW è sempre stato basato sulla lungimiranza e su una condotta responsabile. La società ha perciò istituito, come parte integrante della propria strategia, la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena del valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse. www.bmwgroup.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Amazon.com, Inc.

Linea diretta per i media

[email protected]
www.amazon.com/pr

error: Content is protected !!